Gli incentivi all'acquisto della colonnina

Soldi ucraini

Più incentivi, ancora più risparmi

Lo Stato ha di recente introdotto nuovi stimoli economici incentivando l'abbandono dei vecchi motori endotermici ed il passaggio all'auto elettrica. Una parte importante è destinata a creare una infrastruttura di ricarica dei nuovi veicoli a zero emissione siano essi privati che aziende.

Le spese ammissibili alle detrazioni sono:

  • Acquisto della colonnina di ricarica

  • Installazione della colonnina di ricarica

  • Aumento della potenza del contatore fino ad un massimo di 7 Kw.

Le spese devono essere sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. L'ammontare massimo delle spese su cui è calcolata la detrazione fiscale è pari a euro 3.000,00

Sconto in fattura

Puoi acquistare la tua colonnina di ricarica con uno sconto del 50% subito in fattura, pagando 75 euro al mese per 12 mesi senza interessi.

Detrazione fiscale del 50%

Puoi acquistare la tua colonnina di ricarica e portarti in detrazione fiscale il 50% dell'importo speso.

La tua colonnina elettrica a

82 euro mese

x 12 mesi a zero interessi

Decreto Rilancio meglio conosciuto come "Superbonus" 110%

Agevolazioni anche per la mobilità elettrica, introdotte dal Decreto Rilancio convertito in legge lo scorso 17 luglio (legge n. 77/2020 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020) per potenziare il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale.

L’Articolo 119 comma 8 introduce il Superbonus del 110%  per le colonnine di ricarica di veicoli elettrici, applicabile per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, ripartibile in cinque quote annuali (o da scontare in fattura o da cedere come credito d’imposta).

Condizione di base è che l’installazione di una colonnina per la ricarica di auto elettriche o ibride plug-in sia eseguita congiuntamente ad uno degli interventi “Trainanti” elencati nel comma 1 dello stesso Articolo (isolamento termico, sostituzione di impianto di climatizzazione invernale) e che l’edificio migliori di almeno 2 classi energetiche.

Detrazione fiscale del 50%

La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto la detrazione fiscale al 50% in10 anni per le spese sostenute peracquistare e installare una stazione di ricarica per veicoli elettrici.

Quali spese possono beneficiare della detrazione?

Le spese documentate e sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 che riguardano:

  • acquisto della stazione di ricarica;

  • installazione della stazione di ricarica;

  • aumento della potenza del contatore (fino a un massimo di 7 kW).

L’ammontare massimo delle spese su cui è calcolata la detrazione fiscale al 50% è pari a € 3.000 (per cui la detrazione massima è pari a € 1.500).

Contattaci per maggiori informazioni